Cerca
  • Stefania - InSIDE

Emicrania: i rimedi che ho adottato personalmente

Aggiornato il: mag 1


"Progettato presso la Wake Forest School of Medicine, il dispositivo si chiama 'HIRREM' e funziona come una risonanza che capta l'attività cerebrale e risponde ad essa in tempo reale, "sparando" sul cervello (dall'esterno con una sonda in modo del tutto non invasivo) dei suoni udibili." - tratto da Ansa del 19 settembre 2019


Un altro metodo per contrastare emicrania ed effetti diretti dello stress, con il suono! Attendiamo fiduciosi gli sviluppi della sperimentazione.

Ho sofferto di emicrania con aura per più di 25 anni. Seguita da un bravo neurologo che ha trovato la causa fisica nella sindrome da PFO (in parole povere una lieve malformazione cardiaca), ho fagocitato pastiglie diverse (ricordo la confezione blu con 3 pastiglie a 60€), granuli omeopatici per profilassi, olii essenziali al bisogno... Ma anche se l'attacco si interrompeva, si ripresentava il giorno dopo. Il fondo l'ho toccato con 19 attacchi in un mese, era gennaio 2005 ...💊💊💊

Ho smesso di affidarmi alle terapie quando mi sono autoconvinta che se la testa era il punto di sfogo di QUALCOSA CHE NON ANDAVA... beh dovevo lasciarlo sfogare. Sopportavo le mie 5-6 ore di dolore e amen. L'unica cosa che non andava, per me, allora, era l'aver ereditato dalla famiglia questa 'condanna'. Sapevo solo che a scatenare molti episodi potevano essere: indigestione o cattiva alimentazione, ciclo mestruale (tra l'altro regolarissimo e mai doloroso) e cambio repentino di ritmo dall'attività intensa al riposo assoluto. Non parliamo poi della pillola anticoncezionale bandita dal mio neurologo da molti anni. Gli attacchi sono diminuiti drasticamente ma 1


su 2 mesi per me era ancora troppo. 💡💡💡Solo negli ultimi anni ho capito che c'era dell'altro: un bel po' di rabbia repressa che ho imparato a riconoscere, e soprattutto liberare!, nei percorsi di crescita personale. Negli ultimi 2 anni ho avuto 7 episodi in tutto, niente male eh? Ma quello che mi rallegra è che non mi infastidiscono più di tanto. Infatti, ho trovato il mio PRONTO INTERVENTO utilizzando la riflessologia facciale vietnamita✌️: premo per 40" il punto riflesso della testa che si trova al centro, poco sopra l'attaccatura dei capelli, e dopo pochi minuti sono di nuovo attiva. E' un punto molto dolente in quel momento, ma porto pazienza per qualche secondo perchè l'effetto, almeno per quanto mi riguarda, è garantito! 😏PS 1: La sindrome da PFO ce l'ho e ce l'avrò per tutta la vita, a meno che non mi operi. Ma le emicranie sono comunque diminuite... molto più probabile che la causa fosse di origine emotiva. 😏PS 2: Quando sento che lo stress si avvicina, mi concedo un massaggio da qualche collega e una sana chiacchierata con qualcuno che possa supportarmi. 😏PS 3: Anch'io faccio massaggi! Lo sapevi?!?!?😁😁😁




#massaggio #chakras

0 visualizzazioni
 
  • Facebook
  • YouTube